viaggio in islanda

Viaggio in Islanda: Cosa vedere

Consigli di viaggio su cosa visitare in Islanda



Un viaggio in Islanda è un’esperienza che ancora non molte persone hanno vissuto. Chi torna da una vacanza in Islanda giura di non aver mai visto un posto così bello e misterioso.
In questo articolo, andremo a scoprire cosa vedere in Islanda, per preparati a vivere una vacanza indimenticabile all’insegna della natura incontaminata: Geyser, ghiacciai, vallate, strade immerse nel verde, fiordi spettacolari, spiagge dalla sabbia nera e tanto altro.

L’Islanda è un’isola vulcanica che si trova nel Nord Atlantico; questa nazione nordica, appartenente all’Europa, ha una popolazione che supera di poco i 360.000 abitanti e dei quali la maggior parte risiede a Reykjavík, la capitale dell’Islanda.

Quest’isola affascinante, di soli 103.125 km2 è ricca di paesaggi diversi che sapranno stupirti! Ma i paesaggi non saranno l’unica sorpresa durante il tuo viaggio, è dunque bene tener conto di quando andare in Islanda. Il tempo in Islanda può essere alquanto imprevedibile e mutevole: durante l’estate per esempio, le temperature possono salire fino ad un massimo di 17°C durante una giornata di sole, per poi scendere a 10° e coprire il paesaggio di nebbia e pioggia.

Ma ora andiamo a scoprire insieme alcuni dei posti assolutamente da non perdere in Islanda!

 

Indice:

Cosa vedere in Islanda:islanda strada

Islanda: Quando Andare

Viaggio in Islanda: Informazioni Utili

 

Cosa vedere in Islanda

Per organizzare al meglio il tuo viaggio, è bene sapere cosa vedere in Islanda in modo da non perderti le principali attrazioni. In questa lista di seguito, abbiamo elencato alcuni dei migliori posti da visitare in Islanda.

 

Reykjavík

La capitale dell’Islanda, Reykjavik è anche la città più visitata dell’isola, è una piccola metropoli urbana dall’atmosfera vivace e ricca di musei, bar e locali dove potrai goderti la vita notturna Islandese. In questa città non vedrai i soliti grandi edifici, ma bensì tante casette di legno raggruppate che la rendono pittoresca. Da non perdere, il Saga Museum, per un salto nella storia dell’Islanda.

A circa 180.000 km da Reykjavik, non perderti la bellissima spiaggia nera di Reynisfjara!

 

Laguna Blu Islanda

Questa piscina geotermica è una delle attrazioni turistiche più famose in Islanda e non c’è da meravigliarsi. Immergersi nella acque calde dal colore blu, avvolti da nuvole di vapore, circondati da un panorama mozzafiato, sarà sicuramente un’esperienza unica e rilassante!

 

islanda ghiacciaio

 

Geyser in Islanda

Essendo un’isola vulcanica attiva, l’Islanda è cosparsa di sorgenti naturali, piscine termali e geyser. Strokkur è uno dei posti migliori per ammirare questi potenti getti d’acqua bollente che si innalzano dalla terra formando altissime colonne di vapore.

 

Whale Watching

Se sei un amante della vita marina, ti consigliamo di non perderti questo evento! In Islanda potrai vedere diverse specie marine fra le quali, megattere, balenottere minori e delfini. Il periodo migliore per avvistare le balene va da Aprile a Settembre. Molti tour partono da Húsavík.

 

islanda parco islanda spiaggia nera

 

Jökulsárlón

Questa laguna di origine glaciale è la più conosciuta dell’isola ed è caratterizzata da grandi blocchi di iceberg dal colore azzurro che si muovono lentamente sul lago ghiacciato. Il rumore del ghiaccio che si muove fra le acque, i colori freddi e limpidi del paesaggio, l’aria fresca che pizzica il naso, questi sono gli elementi che definiscono questo grande lago.

 

Parco Nazionale di Thingvellir

Parte del patrimonio dell’umanità dell’UNESCO, questo parco naturale era l’antica sede del parlamente islandese e luogo dove avvenne la separazione tettonica fra le due placche continentali di America ed Eurasia.

 

Escursioni in Islanda

L’Islanda offre una moltitudine di paesaggi diversi, dai bellissimi fiordi orientali e occidentali, a montagne, fiumi e laghi. Se ti piace esplorare la natura, queste escursioni faranno al caso tuo: Escursione al Cerchio D’oro( Golden Circle), escursione a Laugavegur ed infine escursione a Fimmvörðuháls.

 

islanda aurora boreale islanda cascate

 

Islanda: Quando Andare

Quindi quando andare in Islanda? Il periodo migliore per visitare l’Islanda è fra i mesi di Giugno e Settembre, dove il clima è temperato con giornate lunghe e soleggiate e notti fresche. Trovandosi vicino al Circolo Polare Artico, durante questi mesi, le notti su quest’isola sono luminose con un picco massimo nel mese di Giugno, dove il sole non tramonta quasi mai.

Inoltre questo è il periodo migliore per visitare l’Islanda, poiché quasi tutti i musei e le attrazioni turistiche sono aperti e i mezzi pubblici sono più costanti.

 

L’Aurora Boreale in Islanda

Questo fenomeno naturale caratterizzato da colori vibranti è un’esperienza che ti lascerà senza fiato. Ti consigliamo di goderti l’Aurora Boreale fra la fine di Settembre e gli inizi di Aprile, lontano dalle grandi città e dalle luci.

 

Viaggio in Islanda: Informazioni utili

Un viaggio in Islanda può essere abbastanza costoso, per questo ti suggeriamo di prenotare gli alloggi in anticipo e se è possibile, porta con te del cibo (una piccola spesa può costare 20€).
I costi di un normale hotel per una giornata vanno dai 100 € ai 170 € a notte, mentre in ostello la tariffa media è di 30€. Gli appartamenti hanno tariffe simili agli hotel, con costi medi di 100 € a notte.

Anche gli alcolici sono costosi, quindi ti suggeriamo di comprare i liquori al duty-free dell’aeroporto, dove i prezzi sono più bassi rispetto a quelli delle città.

 

Moneta Islanda

La moneta utilizzata in Islanda è la Corona Islandese. 1 euro è uguale a 148,51 corone. L’euro è però ben accetto nella capitale e nei luoghi turistici e si può pagare tranquillamente con carta di credito.

 

islanda auto strada

 

Noleggio auto Islanda

Immagina di percorrere un lunga strada che si snoda fra colline e paesaggi mozzafiato e ogni tanto incontrare una macchina o molto probabilmente, qualche pecorella, ecco, questo è guidare in Islanda. Non è facile spostarsi in Islanda in quanto non ci sono treni che collegano le diverse città, e altri mezzi pubblici come i bus, non sono costanti. Noleggiare una macchina in Islanda quindi, è il modo migliore per esplorare quest’isola seguendo le tue tempistiche e il tuo itinerario ideale.

Quando si sceglie un noleggio auto in Islanda è importante ricordarsi di prenotare anticipo, in modo da poter risparmiare, visto che i prezzi sono abbastanza elevati rispetto a quelli che si trovano in Italia.
Inoltre, le tariffe dipendono anche dalla scelta di stagione e ovviamente dal tipo di macchina che si vuole noleggiare. Noterai che i prezzi raddoppieranno durante mesi estivi come Agosto. Ti ricordiamo inoltre, di includere l’assicurazione stradale per ghiaia, ghiaccio e cenere, poiché le strade in Islanda sono piene di piccoli sassolini che potrebbero danneggiare la macchina facilmente.

Prezzo orientativo di noleggio auto in Islanda: 50-130 € al giorno per i modelli più economici, o fino a 150-250 € al giorno per modelli più grandi e di fascia alta come SUV.

 

Voli Islanda

Raggiungere l’Islanda dall’Italia via aereo è sicuramente il metodo più comune e semplice usato dai viaggiatori. I due paesi sono ben collegati fra di loro con voli che partono da diverse regioni, solo Milano e Roma però offrono il volo diretto.
Trovare dei voli economici per l’Islanda può essere un po’ difficile, per questo motivo ti consigliamo di scegliere il mese giusto e prenotare in anticipo, consultando magari siti di comparazione come Google Flight per visionare i prezzi dei voli disponibili.

Nel mese di Settembre per esempio, si possono trovare voli diretti da Milano a Reykjavìk a partire da 91€ e la durata totale del volo è di 4 ore e 15 minuti! Icelandair, Easy Jet, Vueling, Wizz Air, Lufthansa e Ryanair, sono le compagnie principali che collegano i due paesi.

 

Per saperne di più Islanda
Torna alla panoramica