Belgio

Belgio: Cosa Vedere e Curiosità

Scopriamo cosa visitare e cosa vedere in Belgio e qualche curiosità su questa affascinante nazione


Il Belgio è decisamente una delle destinazioni europee più amate dai turisti di tutta Europa. Un dato curioso è che anche se il Belgio non appare sempre in cima alla lista dei desideri di molti tusiti è per distacco il paese che riscontra la più alta soddisfazione da parte dei turisti che decidono di visitarlo. Infatti, a dispetto delle sue dimensioni il Belgio, ha un'offerta turistica incredibilmente variegata. Viaggiare in Belgio ti regalerà un'esperienza immersiva fra città medievali, affascinanti scorci sui canali, ideali per gli amanti della fotografia, ma anche la possibilità di assaggiare alcune delle migliori birre del mondo, per non parlare del fatto che il Belgio è decisamente un paradiso per gli amanti del cioccolato. Ogni città ha infatti le sue specialità, tutte da assaggiare. 

Una vacanza in Belgio saprà sorprenderti per come il tempo sembra essersi fermato al periodo medievale e come tutto sembra procedere con un ritmo più lento e rilassante. Inoltre i belgi sono tra le persone più amichevoli ed accoglienti con i turisti di tutto il continente e sarà affascinante scoprire come è possibile visitare le grandi città in Belgio senza sentire il trambusto ed il caos delle metropoli cittadine. 

In quest'articolo vogliamo dunque partire alla scoperta di questo meraviglioso paese regalandoti qualche divertente curiosità e una lista delle cose da vedere in Belgio sia che tu cerchi maggiori informazioni su questo paese, sia che tua sia in cerca di consigli per organizzare il tuo prossimo viaggio in Belgio.

 

Mappa Belgio

Regioni e lingue parlate in Belgio

Il Belgio a causa della sua storia fatta di differenti dominazioni e anche per la sua posizione geografica, ha subito una forte influenza sia culturale che linguistica da parte dei paesi con cui confina attualmente. Nonostante Il Belgio ha però costruito negli anni una profonda identità nazionale, rimangono, alle volte profonde, differenze tra le differenti regioni che compongono il paese.

Andiamo dunque a scoprire le differenti regioni e le lingue parlate in Belgio:

Cosa Visitare in Belgio

Come dicevamo ci sono davvero tante cose da visitare in Belgio, per aiutarti nella scelta dei luoghi più interessanti da vedere abbiamo pensato dunque di offrirti una panoramica delle città più belle da visitare in Belgio. scopriamole insieme.

1. Bruxelles Bruxelles Belgio Manneken-Pis

Bruxelles è la capitale del Belgio ed è la città in cui molti turisti atterrano ed iniziano la propria vacanza alla scoperta di questo gioiello di paese.

Come dicevamo, essendo sede di molte importanti istituzioni europee è considerata da tanti la capitale istituzionale dell'Unione Europea, Bruxelles è conosciuta ed amata soprattutto per la sua diversità culturale, il clima internazionale che si respira in ogni quartiere cittadino ed i numerosissimi di siti e luoghi di interesse, che, essendo molto vicini tra loro e concentrati vicino il centro di Bruxelles, sono facilmente raggiungibili e visitabili anche spostandosi a piedi.

In particolare, la Grand Place la grande piazza delcentro della città, stata fondata nel 13 ° secolo, è sicuramente tra le piazze cittadine più belle del mondo. Caffè tradizionali, pub con eleganti terrazze abbondano intorno a questa piazza centrale, così come altri siti di interesse come lo splendido Municipio in stile gotico.

Altra particolarità di questà incredibile piazza, sono poi le varie "case" le cosiddette Case delle Corporazioni ossia i ossia un agglomerato di edifici che anticamente erano divise in base alle specifiche attività svolte al loro interno che accoglievano i maggiori esponenti di tale discipline.

Le Case delle Corporazioni a Bruxelles

Tra le varie case delle corporazioni presenti a Bruxelles consigliamo assolutamente:

Se poi dopo una visita culturale volete dedicarvi allo shopping,vi consigliamo decisamente le Galeries St. Hubert, un portico con tetto in vetro situato in posizione centrale pieno di negozi, caffetterie e teatri.

Ma la capitale del Belgio è davvero tanto altro, di seguito dunque passiamo velocemente in rassegna i luoghi assolutamente da visitare a Bruxelles:

Atomium Bruxelles BelgioL'Atomium: (vedi foto) la struttura simbolo della città e di tutto il paese, si trova nel Parco Heysel a qualche chilometro a nord del centro città. Alta più di 100 metri è una rappresentazione di un cristallo di ferro ingrandito "appena" 165 miliardi di volte. Inizialmente costruito come struttura temporanea dato il successo riscontrato la struttura è ad oggi utilizzata per ospitare mostre, convegni e grandi conferenze.

Museo delle Arti di Bruxelles: Per distacco la miglior galleria d'arte del Belgio, ospita ad oggi più di 1000 dipinti di molti dei più grandi esponenti della pittura fiamminga e alcuni dei più celebri pittori di tutti i tempi, tra i quali menzioniamo Brugel, Rubens, Jacques-Louis David, l'autore dell'Assassinio di Marat (che troverai esposto qui) ma anche Van Gogh Gaugin ed il nostro De Chirico.

Museo del Fumetto di Bruxelles: Il Belgio ha una lunga storia fumettistica che è sconosciuta ai più, ma alcuni dei fumetti più celebri sono nati qui da una matita belga, come i Puffi, Tintin o Lucky Luke. Se sei un'appassionato di fumetti questa è decisamente una tappa imperdibile durante il tuo viaggio in Belgio.

2. Bruges

Bruges è la capitale delle Fiandre nonchè la città più turistica del Belgio.
Bruges è una piccola città medievale che ha conservato nel tempo lo splendore del suo patrimonio architettonico medievale. Visitando il centro storico di Bruges attraverserai splendidi edifici in mattoni gotici e capolavori dell'arte primitiva fiamminga, ti sembrerà di viaggiare nel tempo, essendo catapultati direttamente nel medioevo. Davvero un posto incantato che ha decisamente meritato di essere inserito nella lista dei siti patrimonio mondiale dell'UNESCO nel 2000.

Bruges è come un museo a cielo aperto, dove ad ogni angolo di strada c'è un capolavoro tutto da ammirare e scorci di una bellezza quasi irreale.
I suoi monumenti religiosi sono tra i luoghi d'interesse della città, contiene anche alcuni musei di testimonianze d'arte e del patrimonio artigianale di Bruges, come alcune delle più importanti opere di Rubens. Per non parlare dei tantissimi negozietti di dolci dove consigliamo assolutamente di provare il classico cioccolato belga

Il centro di Bruges inoltre è attraversato da una fitta rete di canali, che ha valso il soprannome meritato di "Venezia del Nord". Ricorda che è possibile anche navigare in barca per i canali cittadini. Un'esperienza che ci sentiamo davvero di consigliare, soprattutto in primavera.

3. Anversa

Port House Anversa BelgioSituata nel nord del Belgio, vicino al confine con i Paesi Bassi, Anversa dispone di un unico sistema di collegamento cittadino, il migliore del Belgio, rendendo il trasportosia all'interno di Anversa che da e per la città, straordinariamente semplice e conveniente.

Uno delle zone più interessanti della città è il quartiere dei diamanti di Anversa che si trova adiacente la Stazione Centrale e al famoso Zoo di Anversa, a breve distanza a piedi dal Meir, che è la principale via dello shopping della città.

La città di Anversa, come tutto il Belgio, ha una lunga storia di accoglienza turistica. la città offre una vasta gamma di hotel e alloggi in una vasta gamma di prezzi, per questo puoi essere sicuro di trovare sempre una sistemazione che si adatta alle tue esigenze. Molti degli hotel sono situati a breve distanza a piedi dal quartiere dei diamanti.

Altra caratteristica storica della città di Anversa è l'importanza cruciale che negli anni ha avuto il suo porto dove sono arrivati ​​tutti i tipi di cibo, bevande, erbe e spezie provenienti da tutto il mondo.

 Anversa continua ad oggi ad offrire una vasta gamma di ristoranti per soddisfare tutti i gusti oggi. In questa città cosmopolita troverete una vasta gamma di cucina europea, etnica e biologica e ristoranti tradizionali.

4,  ArdenneArdenne Belgio

Chiudiamo la mostra panoramica su cosa visitare in Belgio con una regione ricca di infinita bellezza storica e naturale, la regione della Vallonia meridionale delle Ardenne.

Gli avventurieri e gli amanti della natura, possono concedersi le Ardenne boscose nel sud-est del Belgio.

La catena montuosa bassa di trecento milioni di anni copre un'area di circa 11.000 chilometri quadrati e copre gran parte della Vallonia, del Lussemburgo settentrionale e una piccola parte della Francia.

La zona è perfetta per lunghe passeggiate ed escursioni in mountain bike. Andare in kayak o in canoa sui fiumi Lesse, Ourthe, Semois o Amblève, fare un'eccitante passeggiata GPS o rilassarsi nelle terme.


Curiosità sul Belgio

Infine vogliamo lasciarvi con qualche curiosità sul Belgio:Dinant Belgio


Speriamo dunque di averti incuriosito e che questa guida possa aiutarti a programmare meglio cosa vedere in Belgio durante il tuo prossimo viaggio!

Per saperne di più Belgio
Torna alla panoramica