Asta viaggio

Viaggi all'Asta

Info e consigli per prenotare la tua vacanza all'asta al miglior prezzo, non solo last minute!


Stai pensando di andare in vacanza a breve e stai cercando l'offerta migliore? Potresti esserti imbattuto in un sito che ti offre il concetto innovativo del viaggio all'asta, che offre prezzi davvero economici e consente agli utenti di scommettere l'uno contro l'altro per aggiudicarsi il viaggio dei sogni, senza spendere molto.

Introdotto nel 1998, l'acquisto di un'asta per le vacanze è un concetto molto interessante che è comunque necessario capire per trarne il massimo vantaggio. Scopri in questo articolo tutto ciò che devi sapere per prendere le migliori decisioni.

Il concetto di viaggio all'asta

Acquistare un viaggio all'asta non è un  problema. Troverai infatti molti siti che offrono diversi viaggi per i quali scommettere e magari vincere le tue vacanze a prezzi stracciati.come funziona asta viaggio

Per ogni viaggio per il quale puoi partecipare all'asta, dovresti normalmente trovare le seguenti informazioni:

Le offerte di viaggio seguono le stesse regole di un'asta tipica. A seconda del prezzo totale del viaggio, l'utente ha la possibilità di fare un'offerta, incementando l'offerta più alta, effettuata da un altro utente precedentemente. Alla fine del tempo indicato dal sito organizzatore, l'asta è chiusa e l'utente che ha fatto l'offerta più alta vince il viaggio.

Attenzione, però, sappi che se il prezzo minimo per la prenotazione del viaggio (prezzo di riserva) non viene raggiunto, non vincerai nulla e il viaggio verrà rimesso all'asta.

Qual è il prezzo di riserva?

prezzo di riserva

Proporre un'asta rappresenta un rischio per i tour operator, gli albergatori e il sito che ospita l'asta. Sono molti infatti i motivi per cui chi partecipa all'asta potrebbe aggiudicarsi la vacanza a prezzi davvero fuori mercato, risultando dunque estremamente svantaggioso per tutte le parti coinvolte nell'asta del viaggio.

Quando il sito ha, ad esempio, un problema informatico che impedisce l'accesso ad un numero più o meno numeroso di utenti, limitando così i potenziali offerenti.

Al fine di proteggere gli organizzatori dell'asta, da perdite eccessive o comunque garantirne la redditività, i siti che promuovono i viaggi all'asta sono protetti il ​​più delle volte grazie all'istituzione di un prezzo di riserva.

Il prezzo di riserva è definito come il prezzo minimo per la convalida di un'offerta vinta da un utente. Pertanto, se il prezzo di riserva è impostato su 100 euro e vinci un'asta scommettendo 90 euro, purtroppo non hai vinto nulla e il viaggio verrà rimesso all'asta.

Spesso il prezzo di riserva è indicato nella descrizione dell'asta del viaggio, purtroppo non viene menzionato la maggior parte delle volte, lasciando così il sito libero di fissare il proprio prezzo. Si raccomanda pertanto di consultare le opinioni lasciate sull'azienda che mette in palio la vacanza per assicurarsi che non abusi di questo meccanismo, rendendo il principio dell'asta più o meno privo di benefici.

Consigli e suggerimenti sui viaggi all'asta

Consigli su viaggi all'asta

L'opportunità ti ha incuriosito e sei pronto a fare il tuo primo tentativo di vincere la tua vacanza all'asta? Scopri i nostri suggerimentiper evitare cattivi affari e sorprese.

Leggi la descrizione

Prima di iniziare un'asta, è assolutamente necessario leggere la descrizione con grande attenzione, e questo, per due motivi principali.

Prima di tutto, si tratta di assicurarsi che godrai del tuo viaggio se vincerai. In effetti, i tour operator e gli hotel beneficiano di sistemi di aste al fine di ottimizzare la capienza delle strutture o durante i periodi di bassa stagione.
Succede talvolta che le date ti vengano imposte. Assicurati dunque che il periodo per il quale puoi prenotare sia adatto alle tue esigenze e che non finirai con un buono per un viaggio inutilizzabile.
Allo stesso modo, scopri il periodo di validità del servizio per assicurarti di avere il tempo necessario per organizzare il vantaggio.

Quindi, è importante evitare di fare ipotesi su cosa includa il viaggio che si sta prenotando per evitare spese impreviste. In generale, ti consigliamo di assumere sempre che ciò che non è espressamente menzionato nella descrizione non sia incluso e sarà quindi pagato separatamente.

Sono previste commissioni?

Le commissioni di solito non sono menzionate direttamente quando si effettuano le offerte. Le troverai per lo più nelle condizioni generali di vendita in cui ti troverai di fronte una volta che la tua offerta è stata vinta.

È molto importante informarsi sul loro costo, perché in alcuni casi le commissioni possono arrivare fino a 100 euro. Inutile dire che se hai pagato le tue vacanze in Spagna all'asta di 100 euro, aggiungendo altri 100 euro di tasse, la differenza di prezzo è enorme e quello che potenzialmente era un ottimo affare, potrebbe non rivelarsi tale.

Quali sono le condizioni di modifica/cancellazione?

Se hai vinto un viaggio in determinate date, sarà possibile cambiarlo in caso di circostanze impreviste? Puoi richiedere la cancellazione e quali sono i termini di rimborso?

Se la maggior parte dei siti offre di sottoscrivere un'assicurazione annullamento, ha un costo e questa differenza di flessibilità potrebbe non valere i pochi euro risparmiati rispetto a una prenotazione convenzionale. Tieni a mente queste condizioni e regola le tue aste in base al valore relativo del tuo viaggio.

Si noti che non sarà possibile fare affidamento sul diritto di recesso (che normalmente consente di annullare la prenotazione entro 14 giorni dalla conclusione del contratto), poiché questi prodotti spesso non sono regolamentati da leggi specifiche.

Ci sono condizioni speciali per il viaggio?

Questo non si applica solo ai viaggi all'asta, ma non fa male sottolinearlo. Ricorda di verificare le potenziali condizioni specifiche richieste per goderti il ​​viaggio.

Ciò può includere la necessità di un passaporto (hai tempo per ottenerlo se devi richiederlo?), Oppure ottenere un visto.

Alcuni paesi, come il Canada o gli Stati Uniti, sono particolarmente severi quando si tratta di ottenere un visto dall'Italia. Le tue condizioni personali, professionali e finanziarie sono criteri essenziali per determinare la tua idoneità per un visto. Se l'ambasciata stabilisce che sei a rischio di rimanere nel paese alla scadenza del visto o se non disponi di mezzi sufficienti per il tuo soggiorno, la tua domanda potrebbe essere rifiutata e potresti non essere in grado di partire.

Si noti inoltre che se si dispone di precedenti penali, questo può anche essere un motivo per il rifiuto del visto se si considera che si rischia di recidiva nel paese di destinazione.

Il prezzo è fisso?

In alcuni casi, il venditore si riserva il diritto di modificare il prezzo del viaggio fino a 30 giorni prima della data di partenza. È probabile che diversi elementi determinino una modifica del prezzo del viaggio:

Scopri di più su questo aspetto, perché non solo influenzerà il prezzo del tuo viaggio, ma sarai costretto a pagare il supplemento o annullare il tuo viaggio (e quindi spesso pagando una tassa di cancellazione).

Idealmente, il sito intermedio limita un potenziale aumento del prezzo a una determinata percentuale in modo da sapere quanto potrebbe essere aumentato il prezzo del viaggio.

Qual è il costo effettivo del vantaggio?

Nella stragrande maggioranza dei casi, ti verrà presentato il costo effettivo del servizio, tuttavia ti consigliamo di verificare tu stesso che quest'ultimo corrisponda alla realtà e non a un servizio ritenuto equivalente. Se questo prezzo è sopravvalutato, ciò non ti impedisce di mettere un'asta, ma avrai un'idea migliore del massimo che vuoi veramente pagare.

Allo stesso modo, controlla quali sono i prezzi offerti dai concorrenti a parità di benefici. In effetti, se paghi solo 100 euro per una notte d'albergo del valore di 400 euro, è un ottimo affare. Tuttavia è meno se riesci a trovare un hotel simile che offre un prezzo base a 70 euro a notte.

La migliore strategia per vincere un viaggio all'asta

Strategie per viaggi all'asta

È difficile dare consigli davvero rivoluzionari sul modo migliore per vincere la tua asta. La maggior parte dei consigli di viaggio che troverai qui sono principalmente di buon senso.

Tieni presente il vero valore del prodotto

Ovviamente, questo è ovvio, vincere l'asta significa risparmiare denaro. Non lasciarti trasportare dalla follia del gioco (se è abbastanza esilarante come processo, succede).

Evita di partecipare troppo presto

Più tempo rimane prima della chiusura dell'asta e meno è interessante fare offerte sistematiche. Sviluppando guerre d'ego con altri utenti, alla fine aumenti solo il prezzo finale della tua vacanza. Preferibile è rilanciare di poco in modo da non aumentare i prezzi troppo rapidamente.

Manuale o automatico?

Il vantaggio delle scommesse automatiche è che non richiede di rimanere davanti al computer per tutta la durata dell'asta. Questo è anche un buon modo per impostare un massimo di spesa, poiché dovrai indicare un importo massimo oltre il quale non verranno fatte ulteriori offerte. Un buon modo per mantenere la calma se sei sensibile alla follia del gioco.

Le scommesse manuali, d'altra parte, consentono di comprendere meglio la psicologia degli altri utenti (a condizione che non vi troviate ad affrontare scommesse automatiche). Ti consentono anche di non gonfiare eccessivamente il piatto all'inizio dell'asta poiché controlli con precisione quando vuoi fare offerte superiori.

Ora sai tutto sulle aste, non ci resta che augurarti una fantastica vacanza!

Per saperne di più Viaggi all'Asta
Torna alla panoramica